Autosvezzamento, tra dubbi e certezze

23 aprile 2015

Elogio dell’antipatia

23 aprile 2015

Dieci cose che dimostrano che tuo figlio ha davvero due anni

23 aprile 2015
alimentazione complementare
tutti i grandi sono stati bambini una volta
1429782325953

Tra tutti gli oggetti su una mensola, a lui interessano solo quelli fragili/taglienti/costosi oppure contenenti una miriade di piccole cose fragili/taglienti/costose.

Il Discobolo di Mirone e il David di Michelangelo sono i suoi principali modelli ispiratori.

La direzione in cui ha voglia di camminare non è mai quella in cui devi andare tu.

Non uscirebbe mai dalla vasca, dalla piscina o dal mare. Pozzanghere, acquitrini e torbiere suscitano un’attrazione irresistibile, ma lavarsi le mani prima di pranzo equivale alla peggiore delle torture.

Protesta ferocemente per indossare scarpe e giubbotto prima di uscire di casa, salvo poi ribellarsi altrettanto aspramente per toglierli quando rientrate.

La sua velocità nel camminare è inversamente proporzionale alla tua fretta. La sua voglia di andare a dormire è inversamente proporzionale alla tua stanchezza. La sua voglia di mangiare è inversamente proporzionale alla salubrità del cibo che ha davanti.

Quando è in casa non vuole uscire. Quando è fuori non ha alcuna intenzione di rientrare. Quando è sulla soglia non gli va né di entrare né di uscire. E manifesta la sua volontà con un mix esplosivo di urla, calci, testate e all’occorrenza vomito e sputi.

I vestiti che gli stanno grandi il lunedì gli entrano a stento il mercoledì.

Reagisce a un “no” con la mitezza di un Gremlin che si è appena fatto uno spuntino di mezzanotte.

Ha a cuore la proprietà privata più della sua stessa vita. Al confronto, Berlusconi è un comunista.

7 comments

  1. ahahahaah…mi hai fatto tanto ridere! anche se lo so che non c’è proprio niente da ridere…ho una bambina di 23 mesi! alcune cose le ho risolte lasciandole un pò di autonomia..tipo mangia e sporcati, le giacche stanno alla sua altezza, quando andiamo al parco comincio a dirle che è l’ultimo giro mezz’ora prima di andare via…A VOLTE funziona..

  2. “Quando è in casa non vuole uscire. Quando è fuori non ha alcuna intenzione di rientrare. Quando è sulla soglia non gli va né di entrare né di uscire.” Praticamente un gatto…no?! 🙂

  3. C’è poco da ridere quando si ha da gestire un essere di due anni o poco più ma la frase “Ha a cuore la proprietà privata più della sua stessa vita. Al confronto, Berlusconi è un comunista.” una sana risata in questa giornata di lotta infinita con la mia Vittoria (28 mesi) me l’ha strappata!!!
    Grazie Silvana!!!

Lascia un commento!