Quattro cose che non tutti sanno sulle mamme blogger

31 luglio 2017

Isla Graciosa con i bambini: paradiso alle Canarie

31 luglio 2017

Vacanze con bambini: 5 motivi per scegliere un family hotel

31 luglio 2017
piuma
isla graciosa con i bambini
azzurro club vacanze

Da quando viaggio con i bambini, se non alloggio in appartamento, cerco, ogni volta che è possibile, di scegliere un family hotel. Negli ultimi 4 anni e mezzo ho provato diverse volte questa esperienza, che mi sento di consigliare per le vostre vacanze con bambini se cercate soprattutto servizi pensati per la famiglia, comodità e relax, senza per questo rinunciare alla voglia di esplorare il territorio e vivere appieno l’esperienza del viaggio.

Ecco, dunque, quali sono secondo me i 5 motivi per scegliere un family hotel.

1. Family hotel: perfetto per i piccolissimi

Dalle nevi delle Dolomiti alle spiagge della Riviera Romagnola, il family hotel è la soluzione perfetta per chi viaggia con bambini molto piccoli, perché risponde a tutte le esigenze particolari in tema di pappa, servizi e attrezzature. Siete in pieno svezzamento e vi servono brodi, frutta frullata e passati di verdura? No problem. La cucina di un family hotel è attrezzata per rispondere perfettamente ogni tipo di esigenza dei bambini piccoli, inclusi quelli che prendono ancora il latte. La disponibilità di seggioloni, culle, fasciatoi e tutto quello che serve al vostro bambino (in qualche caso anche passeggini e zaini portabimbo a noleggio) vi permetterà inoltre di partire più “leggeri”, scarichi di bagagli eccessivi e di preoccupazioni di sorta.

2. Tanti servizi, libera scelta

Il livello di servizi offerti dai family hotel è di norma molto alto, paragonabile a quello dei classici villaggi turistici o dei moderni camping più attrezzati. Dalle piscine per bambini ai programmi di animazione, dalle aree gioco al coperto agli spettacoli serali. In base alla mia esperienza, però, si tratta di proposte sempre discrete e non invadenti. La natura squisitamente alberghiera dei family hotel, inoltre, predispone maggiormente alla scoperta del territorio circostante, a differenza dei villaggi che tendono in qualche modo a “trattenere” gli ospiti al proprio interno. Ovviamente questo dipende in larga misura dalle abitudini dei visitatori! Il mio invito, come sempre, è quello di godervi la struttura che avete scelto, ma dedicare ogni giorno un po’ di tempo all’esplorazione e alla conoscenza del territorio e dei suoi abitanti.

3. Poco stress per chi è alle prime armi

Chi ha da poco avuto un bambino potrebbe vivere con qualche preoccupazione l’idea di partire in vacanza col piccolo di casa. Come in tutte le cose, anche nel viaggiare con i bambini occorre un minimo di esperienza, e un family hotel, con la garanzia di rispondere a tutte le esigenze di una famiglia, può essere il modo più semplice per “buttarsi nella mischia”.

4. Tempo e relax per mamma e papà

Una struttura adatta alle famiglie rende più facile la vacanza di mamma e papà. Spazi sicuri per i bambini, aree in cui i piccoli viaggiatori possono giocare e fare amicizia sotto l’occhio vigile – ma rilassato – di mamma e papà, camere dotate di tutti i confort per evitare imprevisti e disagi. E, per chi lo gradisce, la possibilità di usufruire dei programmi di animazione o, se presente, del servizio di babysitting.

5. Convenienza formato famiglia

Alloggiare in family hotel, soprattutto se si sfruttano offerte e convenzioni speciali, permette spesso di risparmiare sul budget della vacanza, anche perché spesso, per i bambini piccoli, sono previsti sconti o gratuità. Il mio consiglio è di prenotare in anticipo o, al contrario, di sfruttare le offerte last minute, appoggiandosi direttamente alla struttura. E di sfruttare le convenzioni che spesso i family hotel hanno con parchi tematici e altre attrazioni del territorio.

Post in collaborazione con Azzurro Club, un club vacanze che offre family hotel in diverse località della Riviera Romagnola (Milano Marittina, Lido di Savio, Cervia, Lido di Adriano, ma anche sulle Dolomiti e in altre località italiane), una delle mete una destinazioni family friendly per eccellenza, grazie alle sue spiagge di sabbia fine, alle meravigliose oasi naturali nei dintorni – dalle Saline di Cervia alle Valli di Comacchio, fino al Parco Regionale del Delta del Po – e ai famosi parchi divertimento che attraggono ogni anno migliaia di adulti e di bambini. Le strutture family di Azzurro Club offrono alle famiglie con bambini una grande varietà di servizi dedicati e proposte di intrattenimento per tutti i gusti e per tutte le età. Iscrivendosi al programma fedeltà è possibile usufruire di uno sconto fisso del 25% su qualsiasi soggiorno, oltre a godere di offerte speciali e pacchetti scontati per visitare i principali parchi tematici della Riviera Romagnola.

azzurro club family hotel romagna

1 comment

  1. Nonostante io abbia due figli piccoli, i family hotel non mi convincono troppo…sono facilmente attrattivi per neogenitori in crisi o viaggiatori molto inesperti a mio avviso.

    Oltretutto se si decide di scegliere i family hotel gli altri hotel si sentono maggiormente legittimati a non offrire nemmeno i servizi di minima (fasciatoi ad esempio?) e invece vale la pena continuare ad andare come famiglie anche negli hotel classici e pensati anche per coppiette per provare che i bambini e le famiglie non necessariamente devono essere relegati a hotel esclusivi…
    Infine se vado in vacanza non ho voglia di vedere solo famiglie e bambini, ma la varietà del mondo che purtroppo stando in casa quasi tutte le sere non vediamo più troppo 😛

    Ho parlato tanto di viaggi con i bambini e adattamenti vari nel mio blog e mi piacerebbe confrontarmi con te su questi aspetti.

    A presto,
    D
    http://www.happilysurviving.com

Lascia un commento!