giochi

Gli amici dei miei figli sono miei amici (per forza)

30 gennaio 2017
amici

Fai un figlio e dai per scontato che riempirà la tua vita per diversi lustri. Ne fai un paio, di marmocchi, e ti aspetti come sia ovvio che da quel momento ne avrai due, di piccoletti a farti compagnia. Al massimo tre se, come la sottoscritta, hai la fortuna di avere anche un figlioletto quadrupede. Quello che forse non ti aspetti è che la tua …

Continua a leggere

Giocare con i bambini: le 10 regole a cui è impossibile sottrarsi

7 dicembre 2016
giocare-con-i-bambini

Quando non piangono, mangiano o fanno la cacca, di solito i bambini non fanno altro che giocare. Possibilmente in compagnia di mamma e papà, anche quando loro in quel momento avrebbero altro da fare. E se in fatto di gioco ogni bambino (e ogni genitore) ha i suoi gusti personali, ci sono verità incontrovertibili che valgono per ogni famiglia. Ecco, dunque, le 10 regole a …

Continua a leggere

La mattina di Natale

2 dicembre 2016
mattina di natale famideal

La mattina di Natale mi svegliavo sempre di buon’ora. Io, che nei giorni normali indugiavo il più possibile sotto le coperte, altri-cinque-minuti ripetuto come un irresistibile mantra, il 25 dicembre aprivo gli occhi di scatto, in un risveglio rapido, senza esitazioni. L’adrenalina pompata nel sangue a grandi ondate, inconsapevolmente. Una felicità chimica, resa appena pungente da un piccolo dubbio labile. Una microscopica esitazione, che mi …

Continua a leggere

La costruzione di un amore

11 novembre 2016
costruzioni-legno-quercetti

Di solito si parte da un progetto, proprio come quando c’è da edificare un’opera in calce e mattoni. Un progetto d’amore. Qualcuno ci lavora per anni, fin dalla più tenera età. Altri si lasciano cogliere da un raptus creativo più o meno improvviso: l’ispirazione li sorprende, e il sogno li travolge. Qualcuno, invece, del progetto fa completamente a meno, trovandosi improvvisamente inginocchiato sulle fondamenta della …

Continua a leggere

Perché la vita dovrebbe somigliare al triciclo di mia figlia

7 settembre 2016
triciclo evolutivo smarTrike

1. Puoi pedalare se ne hai voglia e farti spingere quando sei stanco. Senza che chi ti conduce faccia la minima fatica, sull’asfalto, sui sampietrini o sullo sterrato. Il che ti solleva anche dai sensi di colpa: cosa desiderare di più? 2. Lo schienale è imbottito e reclinabile. Così puoi viaggiare comodo anche quando la strada si fa impervia. E, soprattutto, addormentarti dove e quando …

Continua a leggere

Condividere (non) è un gioco da ragazzi

9 dicembre 2015
mega blocks fisher-price

Non dev’essere facile. Sei il centro del tuo mondo, piccolo tra i grandi, tutti pendono dalle tue labbra e si adoperano per realizzare i tuoi desideri. Ventiquattro ore al giorno, sette giorni alla settimana. Puoi utilizzare giocattoli e spazi a tuo piacimento, ogni cosa, a cominciare dal tempo di quelli che ti amano, ti appartiene.  E poi, all’improvviso, compare dal nulla qualcuno che è addirittura più piccolo di …

Continua a leggere

Libro tattile fai da te con materiali riciclati

16 settembre 2015
IMG_20150916_094708

Avete un figlio piccolo che adora ravanare, schiacciare, tirare, grattare e slinguazzare? Conservate da anni una scatola piena di avanzi di lana, ritagli di stoffa e altre cianfrusaglie e non sapete che farvene? In uno slancio di ottimismo seguito alla visione dell’intero palinsesto pomeridiano di RealTime avete comprato una pistola per la colla a caldo, ma passato l’entusiasmo l’avete abbandonata a prendere polvere nel ripostiglio? …

Continua a leggere

La mia vita attraverso i Mondiali

17 giugno 2014
mondiali

L’idea non è mia, sia chiaro. È di quel gran genio di pessima madre che è Lucrezia di C’era una vodka, che mi ha dato il permesso di scopiazzargliela impunemente. Spagna ’82. Un anno compiuto da qualche settimana, troppi capelli e strumenti linguistici assai più sviluppati di quelli che al momento possiede mio figlio. Le cronache di famiglia riferiscono infatti di ripetute richieste di uscire …

Continua a leggere