cosleeping

Tutti gli orrori del cosleeping

21 novembre 2016
cosleeping

A casa nostra, l’ho raccontato diverse volte, dormiamo tutti insieme in un grande letto a tre piazze, composto dal nostro caro talamo matrimoniale e da un letto singolo ad esso affiancato. All’inizio il cosleeping è stata una scelta fatta con tante remore e solo per non soccombere alla disperata stanchezza, dopo mesi passati a gestire le poppate notturne e i risvegli continui del primogenito. Quando …

Continua a leggere

Mucchio selvaggio

28 novembre 2014
wpid-20141124_133853.jpg

Da quando è nata Flavia, il nostro maxi letto a tre piazze ha assunto definitivamente le sembianze di un accampamento berbero (o del castello di Craster del Trono di Spade). Cuscini, trapunte, plaid e copertine delle fogge più disparate vestono il letto matrimoniale e quello singolo che vi abbiamo affiancato qualche mese fa. In realtà, nonostante l’apparente anarchia, niente è lasciato al caso, e ogni …

Continua a leggere

Cosleeping: scelta naturale o cattiva abitudine?

28 gennaio 2014
© Unamammagreen

Quando era piccola io, si diceva semplicemente “dormire nel lettone di mamma e papà”. Poi anche questo concetto è stato travolto dalla moda dilagante dell’anglofonia ed eccoci qui a parlare di cosleeping, o della sua più precisa variante cobedding (che si riferisce in modo più chiaro al condividere il letto con il proprio figlio, mentre la prima espressione può alludere anche semplicemente al dormire nella …

Continua a leggere

Libro del mese: E se poi prende il vizio?, di Alessandra Bortolotti

20 dicembre 2013

Allora non sono completamente fuori di testa! È la prima cosa che ho pensato leggendo “E se poi prende il vizio?” di Alessandra Bortolotti (edizioni Il Leone Verde, collana Il Bambino Naturale, 232 pp, 2010). Il libro punta a sfatare quelli che l’autrice ritiene dei falsi miti in materia di educazione dei bambini, specie se molto piccoli, esortando le madri, in buona sostanza, a seguire …

Continua a leggere

Sono tutte puericultrici con i figli degli altri. Anche io.

18 ottobre 2013
© Unamammagreen

Sottotitolo: solo gli idioti non cambiano mai idea Prima di diventare madre ero convinta di sapere alla perfezione che madre sarei diventata. Una di quelle mamme tutte d’un pezzo, affettuose e presenti, ma granitiche nei loro principi educativi. Incrollabili come le Vele di Scampia. Magari non proprio inflessibile come Tata Lucia (e possibilmente manco frigida come la signorina Rottermeier), ma sempre capace di distinguere il …

Continua a leggere