Punti di vista

9 maggio 2014

Si dispensa dai fiori

9 maggio 2014

Recensione: Weleda Linea baby alla calendula

9 maggio 2014
empty image
empty image

Weleda1Chi già conosce il mondo dei cosmetici ecobio probabilmente non avrà bisogno di leggere la mia recensione. Il marchio Weleda è uno dei più noti dell’universo della cosmesi eco-biologica, presente da anni sul mercato con una vasta gamma di prodotti con ingredienti naturali e INCI verdi o comunque del tutto accettabili. In particolare, negli ultimi mesi ho provato con Davide la Linea baby alla calendula, una serie completa di prodotti per la prima infanzia (ma utilizzabili in molti casi anche dai bambini più grandi e dagli adulti) e per le donne in gravidanza.

In generale, tutta la gamma mi è sembrata molto delicata sia per quanto riguarda le texture che la reazione della pelle. Facilità di stesura e assorbimento rapido per le creme, risciacquo molto agevole per i detergenti. Ho particolarmente apprezzato, inoltre, le profumazioni a base di estratti naturali, molto labili e delicate (considerate che ho un naso da segugio!).

La Baby Calendula Crema Protettiva per il cambio del pannolino (qui l’elenco degli ingredienti) contiene ossido di zinco, cera d’api, lanolina e olio di mandorle dolci. Trattandosi di una crema e non di una pasta, la consistenza è soffice e fluida, ideale per chi preferisce un prodotto facile da spalmare e non troppo “coprente”. Molto delicata la profumazione.

Stesso discorso per il Baby Calendula Babywash Corpo e Capelli (INCI qui), un detergente poco schiumogeno e di facile risciacquo. Personalmente l’ho preferito per il bagnetto, ma può essere usato anche per lavare i capelli. Consigliato anche per adulti con la pelle particolarmente delicata.

weleda2La linea Weleda per bambini comprende, oltre ad altri prodotti che non ho ancora testato, anche una la Baby Calendula Crema per il Viso (vai all’INCI), ideale per idratare la pelle dei più piccoli senza ungerla (io la uso raramente, ma può essere utile in caso di secchezza causata da vento, freddo e sole) e il Baby Calendula Olio Trattante, ideale per l’igiene dei neonati e per massaggiare i bambini (mi piace avere sempre in casa un detergente oleoso da usare in caso di particolare secchezza cutanea o per trattare lievi dermatiti).

La chicca sarebbe il Gel Dentifricio per Bambini, privo di fluoro e di sostanze che potrebbero danneggiare l’organismo del bambino nel caso in cui venisse involontariamente ingerito (ecco la composizione). Purtroppo i primi esperimenti di igiene orale con BigD sono miseramente falliti, dal momento che la piccola peste si rifiuta categoricamente di usare lo spazzolino. In compenso l’ho provato io e posso dire che ha un sapore molto delicato ed è facile da risciacquare.

In definitiva: prodotti promossi, di qualità e rispettosi dell’ambiente. Per me valgono il leggero sovrapprezzo rispetto ai marchi non ecobio più diffusi. E voi? Conoscete questi cosmetici? Come vi siete trovate?

Potete trovare tutte le informazioni sui prodotti Weleda sul sito ufficiale dell’azienda.

4 comments

  1. io li uso spesso e li rubo a margherita…;)
    la mia preferita è la crema corpo alla calendula e ringrazio la mamma illuminata che mi ha regalato il cofanetto quando è nata la nana…

  2. Sono prodotti davvero ottimi e delicati,io ho persino risolto una brutta follicolite (causata dalle cerette)con pochissime applicazioni di crema protettrice,quella che si usa per il cambio pannolino.

Lascia un commento!