Animali: sono “meglio” dei figli?

23 maggio 2014

Un tempo per ogni cosa

23 maggio 2014

Recensione: Portabebè fisiologico Babymoov

23 maggio 2014
empty image
empty image

babymoov2Io, BigD e suo padre, come forse ricorderà qualche lettore della prima ora, siamo appassionati di marsupi ergonomici. Ci sono sempre sembrati un ottimo compromesso tra la praticità del marsupio e la “naturalezza” delle fasce portabimbo. Per questo sono stata contenta quando l’azienda Damblé mi ha chiesto di provare il Portabebè fisiologico Babymoov.

Le caratteristiche
Le caratteristiche del marsupio rispettano appieno la fisiologia del bambino (e del genitore): il piccolo passeggero, infatti, assume una posizione naturale, con le gambe piegate verso l’alto e il sedere in basso (la cosiddetta posizione a M). Il portabebè, inoltre, sostiene la schiena e il collo del bambino, assicura il massimo contatto genitore/bebè e permette di distribuire il peso in modo da assicurare il confort ottimale all’adulto che porta. Il marsupio ergonomico Babymoov può essere usato in posizione frontale per neonati dai 3,5 ai 6 kg (bisogna utilizzare il riduttore già compreso), sul fianco per bambini dai 6 ai 12 kg e sulle spalle per bimbi dagli 8 ai 18 kg. Realizzato in cotone (con cappuccio e mantellina in poliestere), ha un peso complessivo di circa 600 grammi e consente di allattare al seno.

La recensione
Noi lo abbiamo provato per lo più sulla schiena, perché da qualche tempo Davide non ama molto “viaggiare” sul davanti. Rispetto alle passeggiate chilometriche del primo anno di vita di mio figlio, inoltre, abbiamo sperimentato il marsupio su tragitti più brevi, perché, da quando cammina, BigD non vuole essere portato a lungo.

Il prodotto mi ha colpito positivamente per la sua leggerezza e flessibilità: per essere un supporto “strutturato”, infatti, a mio parere è molto morbido e adattabile, il che lo rende in qualche modo più vicino alle fasce portabebè. Questa caratteristica risulta vincente anche in termini di praticità di trasporto, specie se si viaggia in aereo o comunque con bagaglio ridotto. Rispetto al nostro amato Tula, inoltre, il carrier Babymoov mi è sembrato più confortevole nella posizione sulla schiena.

babymoov1Ottima, inoltre, la dotazione di accessori, dal riduttore per neonati (che in altri casi va invece acquistato a parte) al cappuccio di sostegno in poliestere, alla mantellina anti-UV per riparare il bambino da sole, pioggia e vento, che può essere ripiegata e riposta in un’apposita tasca con zip. In pratica, con un unico acquisto – il prezzo al pubblico è di circa 90 euro – si ottiene un portabebè utilizzabile per circa 3 anni, senza la necessità di comprare accessori a corredo (va detto che, comunque, per la mia esperienza, con un altro figlio userei una fascia nei primissimi mesi).

Leggermente complesso, invece, mi è parso il meccanismo per sistemare il bambino e allacciare il marsupio. Ci sono diverse cinghie da sistemare e in cui fare attenzione a non incastrarsi. Il lato positivo è che tutte le cinghie sono regolabili, in modo da assicurare il massimo confort, ma questo comporta un minimo di attenzione in più nell’”indossare” vostro figlio, almeno le prime volte. Infine, personalmente preferisco fantasie colorate e allegre, mentre il Portabebè fisiologico Babymoov è prodotto in due colori molto sobri. Ma anche molto eleganti, lo devo riconoscere.

 

Info sul marsupio ergonomico Babymoov qui.

12 comments

  1. bello!!!!io sto cercando qualcosa per quest’estate…andiamo in corsica, ma tra il campeggio e la spiaggia c’è una bella passeggiata tra gli alberi che non vorrei fare con il passeggino….consigli?

    1. Secondo me un marsupio ergonomico potrebbe essere una bella soluzione, perché è pratico anche per chi non ha dimestichezza con fasce e mei tai. Solo che, visto il costo in genere non irrisorio, io cercherei prima di fare una prova con qualche modello in prestito, perché non a tutti i bambini va di essere portati, dopo una certa età.

      1. la fascia l’ho usata un sacco nei primi mesi, ma ho quella elastica e ora la nana coi suoi 10 kg non riesco più a portarla…poi sono passata al mei tai ma vorrei qualcosa in cui posso mettere e togliere la nana sulla schiena senza troppi lacci…

  2. Scusate la domanda forse stupida..ma in posizione frontale si può usare solo fino a 6 kg ??? O il riduttore so usa fino a 6 e poi si può usare senza…??

    1. Ciao! No, fino a sei kg serve il riduttore, poi si può portare tranquillamente in posizione frontale! 🙂

      1. Ah ok !! Ho chiesto su un gruppo di mamme portatrici se qualcuno conosce questo marsupio e pare che nessuna lo abbia mai sentito..addirittura una mamma mi ha detto che non è ergonomico.. dalla tua recensione sembra fare al caso nostro. Mi confermi che il tipo di postura è la stessa che si ottiene con i più noti Ergo Manduca e ecc ? Grazie 😉

Lascia un commento!