Di luce, di eternità e di pace

28 marzo 2014

I figli: da senso della vita a rottura insostenibile?

28 marzo 2014

Recensione: giochi per il bagnetto Imaginarium

28 marzo 2014
empty image
empty image
©Imaginarium

©Imaginarium

Il marchio di giocattoli Imaginarium lo conoscevo – lo confesso – da molto prima di diventare mamma. A parte il design studiato dei prodotti e le irresistibile porticine mignon nei punti vendita, mi piacciono la ricchezza di proposte dedicate al gioco outdoor, l’intento istruttivo di molti giocattoli, l’assenza nel catalogo di prodotti “di contenuto bellico” e la scelta dell’azienda di non caratterizzare in modo sessista le sue proposte.

Ecco perché sono stata felice quando mi è stato chiesto di aiutare Davide a provare per voi un paio di giocattoli Imaginarium. Quando ho scoperto che si trattava di due prodotti per il bagnetto, Glu-glu ball basket e la Fontana attività per vasca da bagno, ho capito subito che mio figlio, cui mancano solo le mani palmate, sarebbe stato la “cavia” ideale.

fontanaPrima di tutto, e non potrebbe essere altrimenti, una notazione di carattere ambientale. L’imballaggio di entrambi i giocattoli, semplice, riciclabile e minimal, è realizzato al 100% in cartone. In controtendenza, mi sembra di poter dire, al trend che vuole il packaging dei prodotti per l’infanzia sempre più ingombrante e complesso. Le istruzioni per il montaggio e per l’uso dei giochi, inoltre, sono stampate direttamente sulla scatola, in modo da evitare sprechi di carta e da limitare il rischio di smarrimento delle istruzioni stesse.

Veniamo a qualche informazione sui giochi:
canestro1Glu-glu ball basket è un piccolo canestro a ventose che può essere fissato alle piastrelle del bagno (ma noi lo attacchiamo tranquillamente al box doccia) completo di quattro palline di gomma colorate decorate con delle faccine. Il gioco, indicato dal 12 mesi in su, è un grande classico, irresistibile dentro e fuori dall’acqua. Poco ingombrante, leggero e di facilissima manutenzione. Segnalo l’ottima resistenza delle ventose e la possibilità di usare le palline per spruzzare l’acqua attraverso l’apposito foro al posto della bocca. Penso che possa piacere anche a qualche bimbo un po’ più piccolo, e direi che si può usare tranquillamente con “pesciolini” più grandicelli, magari aumentando la distanza di tiro.

fontana1La Fontana attività è una vera e propria fontanella perenne che si fissa con l’apposita ventosa alla base della vasca da bagno. È alimentata a batterie stilo (e qui devo purtroppo notare che con le ricaricabili l’effetto fontana non riesce a rendere al meglio) e dotata di componenti impilabili e intercambiabili con giochi d’acqua tutti diversi: uno gira per effetto della “corrente”, un altro spruzza acqua dalla testa e dalla bocca e così via. Noi siamo riusciti a usarla senza problemi nella nostra vaschetta pieghevole Bibabath, anche se la ventosa della Fontana attività non fa presa sulla superficie in plastica. Davide, che ama l’acqua, è istintivamente attratto da schizzi e giochi d’acqua, cerca di afferrare i getti, scambia di posizione i pupazzetti e si lascia piacevolmente inondare dagli spruzzi. fontana2Il grosso pulsante giallo che aziona la fontana rappresenta inoltre una ulteriore occasione di divertimento e di interazione. In generale, mi sembra un’idea molto originale rispetto ai “soliti” giochi da bagnetto, utilizzabile, secondo me anche in piccole piscine.

In definitiva, direi che se come me avete a che fare con piccoli pinnipedi, o se viceversa cercate un diversivo per far piacere il bagnetto a un bambino reticente, vale la pena provare con la gamma di giochi per il bagnetto Imaginarium.

9 comments

    1. Il mio primo regalo per Davide (e per noi) è stata la Lonely Planet “Viaggiare con i bambini”, pensa un po’…

  1. Questo credo sia uno dei pochissimi post “sponsorizzati” che abbia letto con piacere, perché è genuino, c’è la critica costruttiva, non è una presa in giro tipo quegli articoli infarciti di “E’ meraviglioso! Il mio preferito! Accorrete!” che dribblo accuratamente… E poi sì, i giochi di Imaginarium sono favolosi, il primo di Simone è stato Pim Pam Pum 🙂

  2. Pessima esperienza con i prodotti Imaginarium gonfiabili: saldature deboli e difettose, appena acquistato si sgonfia in pochi minuti. Sconsiglio l’acquisto di tutto ciò che è gonfiabile.

Lascia un commento!