Paura

25 marzo 2016

Firenze con bambini: 8 consigli per un viaggio perfetto

25 marzo 2016

L’unica caccia che mi piace: alle uova

25 marzo 2016
Bruxelles
firenze bambini
caccia alle uova

Prendi una domenica mattina di quasi primavera, un sole tiepido e un cielo azzurro, il profumo del mare che sale nelle narici col suo carico di sogni e di voci lontane. Aggiungi un luogo che ha resistito alla violenza del fuoco e dell’ignoranza, un luogo che sa di rinascita. Condisci il tutto con il fascino irresistibile di una caccia al tesoro, a base di indovinelli in rima e un percorso avventuroso che si snoda tra vasche piene di pesci, stagni popolati da tartarughe e giardini abitati da alberi mediterranei.

stagno

A questo punto mancano solo due elementi, probabilmente i più importanti del quadro. Il tesoro, ambitissimo, uova di cioccolato che racchiudono piccole magie da accendere con la fantasia; e i protagonisti: un manipolo di giovanissimi cacciatori pieni di energia. Il risultato è una riuscitissima caccia alle uova (organizzata da Kinder alla Città della Scienza di Napoli) a cui abbiamo partecipato qualche giorno fa insieme a un sacco di altre famiglie: una mattinata divertente, ma anche l’occasione per imparare tante cose sugli abitanti del mare, sui profumi della natura e sulle caratteristiche di tanti piccoli animali, e soprattutto per correre, ridere e giocare all’aria aperta. Con la scusa del cioccolato, che in fondo sempre un regalo (e che regalo!) della natura è.

tartaruga

La tradizione della caccia alle uova è un pretesto per riconciliarsi con la Terra dopo il rigore degli inverni. Un modo per dare il benvenuto alla bella stagione, per rinascere insieme ai prati e ai fiori, riaccesi finalmente dal nuovo sole. Per far ripartire il corpo e la mente, prepararlo ai fasti primaverili scrollandosi di dosso il torpore e la noia.

Per prepararne una, da vivere insieme a figli, nipoti e amici, bastano un piccolo giardino (anche pubblico!), un po’ di fantasia e tante uova di cioccolato. Non esistono regole: potete organizzare una classica caccia al tesoro, con indovinelli e rompicapo che conducono via via all’indizio successivo, oppure sbizzarrirvi con una variante più articolata e originale, come la caccia alle uova orienteering proposta da Genitori Channel. L’importante è divertirsi all’aria aperta, stare insieme e rilassarsi al sole.

ovetto

E se piove? Ci si consola col cioccolato. Aspettando, magari, di recuperare con una bella caccia alle uova del 25 aprile, o, perché no, di Ferragosto.

Per altre idee e spunti sulla #caccialleuova, consultate il sito Kinder. E buona Pasqua a tutti!

pasquale

1 comment

Lascia un commento!